It’s time to change your look! È il momento di cambiare! Questo è il nostro consiglio a chi, per necessità o per piacere, deve ricorrere ad una parrucca,

Qualunque look desideriate, Lucas Wigs troverà la soluzione perfetta per voi, una ampia scelta di modelli e composizione tra cui scegliere.  Bob anni 60’, capelli lunghi, lisci perfetti e ricci selvaggi, abbiamo tutto ciò che fa per voi!

Le nostre parrucche Stylemix sono composte da una fibra di ultima generazione (Fibra Futura) molto simile al capello umano. Grazie alla loro composizione innovativa, i capelli misti in Fibra Futura e umani possono essere acconciati utilizzando piastra o altri strumenti fino ad una temperatura di 160 gradi ma rispettando la piega iniziale senza passare dal riccio al liscio o viceversa.

I capelli che compongono le nostre parrucche naturali (100% capelli Remy) sono di provenienza indiana o sud americana e possono essere lavorate esattamente come i propri capelli, pertanto posso anche essere  acconciate con piastra e arricciacapelli.

Parrucche: quali sono le differenze tra naturale e sintetica?

La costante ricerca di materiali naturali, raffinati e altamente performanti ci ha portato ad indentificare e a proporvi il top di gamma sul mercato internazionale. Leggere e traspiranti, le parrucche calzano perfettamente grazie alla loro conformazione, frutto di un sapiente mix fra tecnologia all’avanguardia e i migliori materiali.

La parrucca sintetica offre una scelta più ampia rispetto alla parrucca naturale. Essa riproduce fedelmente il capello naturale utilizzando una fibra sintetica di ottima qualità che offre la stessa luminosità e morbidezza del capello naturale, risultando, alla vista e al tatto, del tutto simile ai capelli veri. I suoi vantaggi sono legati principalmente alla stabilità del colore e alla piega che rimane intatta nel tempo, riducendo notevolmente i tempi di acconciatura.

Infatti, nella fase di costruzione la parrucca sintetica assume la piega definitiva e quella deve essere rispettata per non rischiare di danneggiarla. Anche dopo il lavaggio non perde la piega iniziale (liscia o riccia), tornando velocemente alle caratteristiche di partenza. Tuttavia, questo non significa che non si possa utilizzare su di essa la piastra (per le parrucche lisce) o l’arricciacapelli (per le parrucche ricce) per rinnovare e dare nuovo carattere alla sua piega originaria, purchè la temperatura dello strumento non superi i 160°.

Quanto dura una parrucca sintetica? La “vita” di una parrucca sintetica è proporzionale alla cura che le viene dedicata e al suo tempo di utilizzo. In media una parrucca sintetica riesce a mantenere un bellissimo aspetto per parecchi mesi. Una parrucca corta ha più possibilità di durare rispetto ad una lunga in quanto non viene a contatto con gli indumenti, il cui strofinamento può causare danni al capello.La parte che si danneggia può anche essere tagliata ma questo comprometterà il suo aspetto iniziale.Inoltre, per prolungare la sua durata, consigliamodi non indossare della parrucca sintetica durante il sonno.

Come lavare una parrucca sintetica

Tra i vantaggi che offre la parrucca sintetica quello più apprezzabile è quello di con­ser­vare una piega per­fetta e un colore bril­lante dopo ogni lavag­gio. Inol­tre,non assorbendo umidità come il capello naturale, rimane splendida anche in gior­nate umide o piovose.

Per man­te­nere in buono stato la par­rucca in fibra sin­te­tica è neces­sa­rio lavarla con uno sham­poo spe­ci­fico o uno shampoo dal PH neutro, spaz­zo­lando poi deli­ca­ta­mente i capelli per eli­mi­nare even­tuali nodi che pos­sono essersi for­mati. La par­rucca va lavata in base al suo utilizzo, in media una volta alla settimana.

Riempite una baci­nella di acqua tie­pida (non troppo calda per non correre il rischio di rovinarla) e aggiungete lo shampoo direttamente nell’acqua, mescolandola, infine immergete la parrucca e lavate senza strofinare, ma massaggiando delicatamente i capelli dalla cute alle punte.Terminata l’operazione con lo shampoo, potete sciacquare la parrucca sintetica direttamente sotto il getto di acqua tiepida, quindi ripetete il lavaggio nella bacinella aggiungendo una dose di balsamo e risciacquate. Infine, dopo aver tamponato la parrucca con un asciugamano per privarla dell’acqua in eccesso, pettinatela delicatamente lasciatela asciugare all’aria oppure utilizzando un phon a bassa temperatura.

Parrucca realizzata con capelli naturali.

Le parrucche naturali selezionate da Lucas Wigs utilizzano capelli Brazilian Virgin Remy, cioè con lo stesso orientamento radice-punta, e rispettano tutti i requisiti dei capelli veri in perfetta salute. Inoltre, anche il reperimento della materia prima e tutte le fasi della lavorazione dei capelli devono osservare precisi standard di qualità.

Per garantire la miglior qualità, di solito la scelta di parrucche di capelli veri è molto più limitata rispetto a quelle di capelli sintetici.

Poiché la spesa per i capelli naturali vergini è più elevata, è bene decidere con attenzione il proprio taglio in quanto il prezzo varia in base alla sua lunghezza. Le parrucche corte sono più folte vicino alla calotta, dovendo coprire tutta la testa, mentre quelle lunghe sono meno folte in quanto i capelli lunghi si sovrappongono a strati e coprono più facilmente tutta la testa, creando volume naturale.

La parrucca naturale offre certamente il vantaggio della personalizzazione: si presta infatti perfettamente all’uso di  piastra e phon secondo i gusti e la moda del momento, in quanto il capello vero si adatta ad ogni modifica senza subire stress irreversibili. La sua versatilità la rende adatta ad interpretare look molto diversi tra loro proprio come una vera chioma!

In ogni caso, poiché si tratta di una parrucca, è sempre bene ricordare che l’uso e il trattamento adeguato ne determina la durata, che è mediamente superiore a quella della parrucca sintetica. Essendo capelli veri possono spezzarsi quindi devono essere sempre spazzolati e acconciati con delicatezza!

Come lavare la parrucca naturale

Il capello della parrucca naturale non riceve nessun nutrimento dal cuoio capelluto pertanto va trattato delicatamente così da preservarne il fusto e la brillantezza.

Per lavare la parrucca naturale, si deve partire spazzolandola per sciogliere gli eventuali nodi, partendo dalle punte e salendo delicatamente fino alle radici. Una volta che sarete certe che non ci sono più nodi, potete immergere la parrucca in una bacinella riempita con acqua tiepida e shampo neutro.

Anche per la parrucca naturale è necessario lavare le ciocche con la massima delicatezza, massaggiandole per tutta la loro lunghezza, dalle radici alle punte, senza strofinare. Dopo averla risciacquata bene sotto l’acqua corrente, distribuite una piccola quantità di balsamo sulla lunghezza del capello senza giungere alla calotta, soffermandovi sulle punte per idratarle in profondità.

Una volta risciacquato anche il balsamo, tamponate ciascuna ciocca con un asciugamano e proseguire con l’acconciatura desiderata. Per una maggiore idratazione, consigliamo l’applicazione di una maschera ristrutturante ogni 15 giorni.

Qual è la parrucca perfetta per me?

La parrucca sintetica non ha nessuna necessità di piega e colore, perciò è la soluzione ottimale per chi ha poco tempo e voglia di dedicarsi alla cura del capello.

La parrucca naturale, invece, si presta ad essere acconciata con phon, ferri e piastre, tinta o decolorata, e asseconda più facilmente la voglia di cambiamento.

Entrambe le tipologie sono perfette per chi fa spettacolo, per chi ama cambiare il proprio look a secondo del suo umore o dell’occasione.

Ma non solo… la parrucca è una perfetta alleata per coloro che hanno problemi di diradamento, di alopecia o che devono sottoporsi a trattamenti chemioterapici. Infatti, studi clinici recenti hanno provato come l’uso della parrucca, reso necessario in seguito a cure mediche, abbia un influsso positivo sull’umore, in quanto riduce lo stato di imbarazzo e disagio nei rapporti con gli estranei. In questi casi specifici, si può ricorrere liberamente sia alla parrucca naturale che a quella sintetica ma quest’ultima non necessitadi molte cure e soddisfa più di quella naturale in termini di modelli e colori.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password